Credito d’imposta per interventi amianto

ValeriaNews

In data 17 ottobre è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il Decreto del Ministro dell’Ambiente attuativo dell’articolo 56 del c.d. “Collegato Ambiente” (legge 221/2015), recante  “Modalità attuative del credito d’imposta per interventi di bonifica dei beni e delle aree contenenti amianto”.

Il decreto era atteso da diversi mesi poiché con esso vengono definiti i criteri e le modalità per accedere al suddetto credito di imposta.

Come già annunciato, è stata prevista una finestra temporale – tra il trentesimo giorno dalla pubblicazione in GU del decreto (il 16 novembre) e il 31 marzo 2017 – entro cui presentare la domanda tramite apposita piattaforma presente sul sito del Ministero dell’Ambiente.

È certamente prevedibile che le risorse, già limitate, potrebbero esaurirsi in tempi brevi una volta aperta la procedura; pertanto sarà necessario attrezzarsi per presentare celermente le domande delle imprese interessate.