Coronavirus settore alimentare: informazioni per artigiani e imprese

MatteoNews

coronavirus settore alimentare informazioni cna

Coronavirus settore alimentare: tutte le informazioni sulle direttive rivolte alle imprese per contenere la diffusione del coronavirus.

Il DPCM dell’11 marzo integra le disposizioni precedenti. Segui gli aggiornamenti qui.

Il DPCM 9 marzo 2020 ha esteso le seguenti disposizioni a tutti il territorio nazionale.

Bar e ristoranti

Ai bar e ai ristoranti possono esercitare l’attività di somministrazione dalle ore 6:00 alle ore 18:00, nel rispetto della distanza di almeno un metro tra le persone e delle norme igieniche (il mancato rispetto è sanzionabile in termini pecuniari e di chiusura dell’attività). Siamo in attesa di conferma circa la possibilità di continuare a lavorare dopo le ore 18.00 attraverso consegna a domicilio o asporto.

Esercizi commerciali (panifici, pizzerie d’asporto, pasticcerie, gelaterie)

Per gli altri esercizi commerciali come panifici, pizzerie d’asporto, pasticcerie, gelaterie è consentita l’attività a condizione che il gestore garantisca un accesso contingentato che consenta di rispettare la distanza di almeno un metro e che si eviti la creazione di assembramenti. Anche in questo caso il mancato rispetto delle direttive è soggetto a sanzione e chiusura dell’esercizio