Porto di Genova – proclamato il fermo dei servizi di autotrasporto

ValeriaNews

Le Associazioni di categoria Cna-Fita, Confartigianato Trasporti, Fai-Conftrasporto, Trasportounito, rappresentando la forte tensione che vive la categoria, hanno deciso di dichiarare il fermo dei servizi di trasporto su gomma nel Porto di Genova nei giorni 2 e 3 Novembre. 

“Nonostante il nostro impegno continuo e responsabile nel chiedere risposte alle Istituzioni ed anche direttamente ai responsabili dei Terminal che stanno generando le maggiori criticità – dicono i rappresentanti associativi – non abbiamo ottenuto risposte concrete e soluzioni, anzi con l’aumento dei traffici la situazione sta peggiorando sempre più”.

“I problemi non si risolvono da soli e l’impegno ad eliminare le attese, i blocchi ed il congestionamento di camion deve essere condiviso responsabimente da tutti gli operatori della port comunity, perchè l’attività degli Autotrasportatori è fondamentale per lo sviluppo dei traffici e dell’economia del nostro Porto e non è più ammissibile che le nostre aziende siano costrette ad operare in questo modo, nel più importante scalo italiano, cresciuto e affermatosi in virtù della sua efficienza operativa”.

Leggi tutto il comunicato stampa.